CO.E.Live

Firenze, dove e come si potrà costruire

Un atto «storico, con 750.000 metri quadri di superficie in movimento, 1,5 miliardi di euro per gli interventi, 2 mila posti di lavoro per 5 anni» secondo l’assessore Titta Meucci, che l’ha presentato attorniata da tutto lo staff dell’assessorato all’Urbanistica che l’ha redatto. Un documento che porterà Firenze a essere «Capitale europea, Capitale culturale e politica del nostro Paese».

La Firenze che da qui a 5 anni (quando sarà revisionato) prevede 15-18 mila abitanti (6500 appartamenti) in più, teoricamente, se verranno realizzati tutti e 400 mila i metri quadri previsti per le residenze (al netto di quelle già autorizzate a Novoli e in vista della ridiscussione del Piano di Castello).
Buona parte di questi sono nell’area nord ovest dove arriveranno anche le superfici «trasferite» da altre parti della città, abbattendo capannoni.
Per il presidente della Commissione, Mirko Dormentoni, questa è stata una operazione di «rigenerazione urbana diffusa con attenzione all’ecologia, alle attività produttive, servizi alla residenza, edilizia sociale, mobilità».

(Fonte: Corriere Fiorentino)
CO.E.Live S.r.l.
Sede legale, operativa e logistica: Via Veneto, 35/37 - 50145 Firenze - Tel. +39 055 3024287 - Fax. +39 055 308233
P. Iva: 06145750482 - Numero REA: 604197